RAIZ&RADICANTO

TEATRO NUOVO - Piazzetta Marinelli, 3

Potente e raffinato al tempo stesso, l’universo sonoro della voce di Raiz si intreccia al suono dei Radicanto per scivolare come rivoli di un racconto che sembra non avere mai fine. Cantighe sefardite, canzone napoletana, tango, ritmi nordafricani e mediorientali: lingue e linguaggi che si inseguono, una “democrazia del pentagramma”, il mediterraneo come una realtà panregionale, senza frontiere. E’ in uscita per Fonè il loro nuovo album “Astrigneme”. Raiz si avvale della collaborazione del combo barese anche per la produzione del suo prossimo album da solista, “Si ll’ammore è ‘o cuntrario d’’a morte”, un  disco dedicato alla musica di Sergio Bruni,  ove reinterpreta, con il rispetto dovuto alla maestà dell’autore, dieci canzoni scritte da colui che a buon diritto viene considerato “la voce di Napoli”. L’album uscirà per Visage nel febbraio del 2023

 

Powerful and refined at the same time, the sonorous universe of Raiz’s voice intertwines with the sound of Radicanto to slide like rivulets of a tale that seems never-ending. Sephardic chants, Neapolitan song, tango, North African and Middle Eastern rhythms: languages and languages chasing each other, a ‘democracy of the pentagram’, the Mediterranean as a pan-regional, borderless reality. Their new album ‘Astrigneme’ is being released by Fonè. Raiz is also collaborating with the Bari combo for the production of his next solo album, ‘Si ll’ammore è ‘o cuntrario d”a morte’, a disc dedicated to the music of Sergio Bruni, where he reinterprets, with the respect due to the author’s majesty, ten songs written by the man who is rightly considered ‘the voice of Naples’. The album will be released by Visage in February 2023

 

 https://www.facebook.com/profile.php?id=100063625865547